La Federazione Lavoratori Militari prende le distanze dalla richiesta della Rappresentanza Militare.

da | Mar 24, 2022 | Comunicati Stampa, Generale

Nel merito del dissenso vi è la richiesta da parte della rappresentanza militare di coadiuvare  le Superiori Autorità  “…nei lavori preparatori dei provvedimenti discendenti, per poter fornire un contributo che sia la sintesi dell’esperienza che la Rappresentanza Militare ha accumulato e per poter “cedere il testimone” nel modo migliore ai sindacati,..”.

La Federazione Lavoratori Militari – FLM in quanto organizzazione sindacale statutaria di tutela dei diritti dei lavoratori, ritiene questo altruismo da parte della Rappresentanza Militare, inane ed inappropriato atto solo ed esclusivamente a millantare le proprie già inutili ed inefficaci prodezze.   

 La scrivente O.S. prende le distanze dalla suddetta iniziativa della RM, ricordandogli (con lettera in calce) i reali e divergenti scopi che contraddistinguono una Organizzazione Sindacale dalla Rappresentanza Militare, auspicando esclusivamente in un semplice, virtuale ed intelligente passaggio del testimone, senza inficiare ulteriormente in un legge già di per sé oltraggiosa.

La Federazione Lavoratori Militari prende le distanze dalla richiesta della Rappresentanza Militare

error: Contenuto di proprietà della Federazione Lavoratori Militari - FLM.
Share This