Concorsi interni straordinari per titoli ed esami, per il reclutamento dei 666 Sergenti delle Forze Armate

da | Gen 27, 2022 | Personale

Gli anni passano ma le cattive abitudini restano…

 

 

 

Nonostante il Decreto Legislativo 27 dicembre 2019, n.173 preveda che, a partire dall’aliquota 2019, il possesso dei requisiti non venga più verificato dalle Commissioni di Avanzamento, ma secondo i criteri definiti dalla Direzione Generale per il Personale Militare.

Ad oggi, infatti, ed a più di due anni dal prefato decreto, migliaia di graduati delle varie forze armate, attendono invano l’attribuzione della qualifica speciale.

Questo vulnus (riscontrabile solo negli avanzamenti di personale appartenente alle categorie VSP e Sottufficiali) sta concretizzando la possibilità che ai VSP in attesa della Qualifica Speciale dal 01.01.2021 sia preclusa la partecipazione al concorso straordinario internet per diventare Sergenti.

Per quanto sopra la scrivente O.S. ritiene ingiusto, inaccettabile ed incomprensibile che, nell’era della digitalizzazione ci siano ancora queste isteresi temporali negative, stranamente coincidenti sempre con le categorie più deboli.

In merito al disagio prospettato dai propri iscritti, la FEDERAZIONE LAVORATORI MILITARI (FLM) richiede  tempestivo intervento delle  Autorità militari e politiche, al fine di non pregiudicare le legittime aspettative del personale militare interessato e non esiterà dall’instaurare opportune iniziative legali in caso di manifesto danno alla carriera dei militari interessato al concorso.

nel link in basso la lettera inviata

Lettera inviata alle Superiori Autorità

error: Contenuto di proprietà della Federazione Lavoratori Militari - FLM.
Share This